mishima o la visione del vuoto